Swiss Precision Lab

Un viaggio di migliaia di chilometri inizia sempre con un singolo passo.

Allarme marijuana: “Crea danni alla memoria e al cervello”

Cannabis

Cannabis (Photo credit: Duncan Brown (Cradlehall))

MELBOURNE – È allarmante, almento per quella parte della popolazione mondiale che fa uso regolare di cannabis e derivati, la ricerca made in Australia sul suo consumo costante e massiccio.

Secondo lo studio, infatti, lo spinello danneggerebbe il cervello, con danni alla memoria e alla capacità di apprendimento. La conclusione di questo studio sta rimbalzando in queste ore sulla stampa internazionale mentre i ricercatori spiegano di avere dimostrato per la prima volta che il rischio associato alla marijuana è tanto maggiore quando più precoce è l’età in cui si prova lo ‘spinello’.

Gli scienziati del Melbournès Murdoch Childrens Research Institute (Mcri) e degli atenei di Melbourne e Wollongong hanno sottoposto a risonanza magnetica 59 persone che hanno riferito di consumare marijuana da 15 anni in media. Le immagini cerebrali sono state confrontate con quelle di 33 persone che non hanno mai fumato cannabis. L’analisi ha riguardato in particolare la materia bianca del cervello: nei consumatori di marijuana è stata osservata da un lato la distruzione delle fibre nervose, e dall’altro una riduzione di oltre l’80% del volume di questa sostanza, che a differenza della materia grigia continua a svilupparsi anche in età adulta.

L’età media di inizio consumo era pari a 16 anni, ma alcuni partecipanti allo studio avevano iniziato a fumare a 10-11 anni. E in caso di consumo precoce, i danni riportati erano superiori e particolarmente gravi a lungo termine. “Non sappiamo se le alterazioni riscontrate siano o meno irreversibili – spiega Marc Seal del Mcri, autore senior della ricerca – ma di certo appaiono significativi. Questo – sottolinea lo scienziato – è il primo studio che dimostra come l’età in cui si inizia a consumare regolarmente cannabis rappresenta un fattore chiave nel determinare la gravità del danno cerebrale”.

Articolo tratto da: http://www.tio.ch del 10/08/2012

Annunci

Un commento su “Allarme marijuana: “Crea danni alla memoria e al cervello”

  1. Pingback: Doping, perché siamo contro « Swiss Precision Lab

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: